Basket Incontro: parla “IL DRAGONE” Filippo Messineo


messineo

Ciao Filippo, come va?

Ciao, tutto bene grazie!

Alla prima giornata avete perso, giocando benissimo, nel derby contro la Lumaka. Com’è stato giocare un derby?

È stata una partita bellissima, disputare un derby tra due società cosi unite è stato magnifico. La Lumaka ha giocato davvero bene e a dire la verità sono contento per loro, sono migliorati davvero tantissimo in questi ultimi anni e questa vittoria se la meritavano davvero.

Adesso c’è da rialzare la testa in fretta: mercoledì vi attende la trasferta di Locri, come state preparando la trasferta jonica?

Senz’altro mercoledì sarà una partita da stare molto attenti, dopo una sconfitta bisogna rialzarsi subito ed è quello che abbiamo intenzione di fare. La stiamo preparando sia nel piano fisico con Fabio, che nel piano tecnico con Andrea. Locri è un campo molto difficile e possiede una squadra da non sottovalutare, ma noi andiamo li pronti, consapevoli di quello che ci aspetta.

Cosa ti aspetti da te e dalla tua squadra, sia nei campionati giovanili che nella serie D, quest’anno?

Personalmente mi aspetto molto, l’inizio non è stato bellissimo, ne per me individualmente, ne per la squadra. In queste situazioni ci sono passato molte volte e l’unica cosa da fare è continuare ad allenarsi e cercare di rialzarsi, a livello giovanile possiamo dare molto, l’under 17 è un campionato molto difficile a livello provinciale, ma soprattutto a livello regionale. La serie D, la vedo come un campionato per crescere, per maturare e farsi le ossa, siamo un gruppo molto compatto che lavora insieme da molti anni, le altre squadre sono sicuramente meglio attrezzate di noi, ma sono sicuro che noi potremo dire la nostra anche in questo campionato.

Grazie Filippo, vuoi salutare qualcuno o dire qualcosa a Lumaka.it?

La Lumaka è la squadra che mi ha visto crescere. Faccio parte di questa squadra da ormai 11 anni e sono felicissimo di essere ancora qui. Lucio e Katia per me sono come dei secondi genitori, si sono presi sempre cura di me come se fossi un figlio e di questo non smetterò mai di ringraziarli.

Un saluto a tutti dal Dragone!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>