Basketb..ALL TOGETHER: quando il basket è veramente per tutti


E’ stata una serata meravigliosa, uno spettacolo unico.

Una protagonista: la pallacanestro. 

Un solo risultato: l’abbattimento totale di ogni tipo di barriera fisica ma, soprattutto, mentale.

Se fosse stata una missione avremmo potuto scrivere “MISSIONE COMPIUTA”, se fosse stata una gara di campionato avremmo scritto di “UNA GRANDE VITTORIA” ma, quello che è successo sul parquet del palaLumaka, è stato ben più grande e possiamo serenamente scrivere di aver compiuto una missione con una grande vittoria.

La Beretta Lumaka e la Farmacia Pellicanò Reggio Bic insieme per una serata che ha regalato tante emozioni e tanti, ma tanti, sorrisi.

Dopo aver iniziato tutti seduti, con i ragazzi della Reggio Bic a dare spettacolo e con gli Snails a strappare risate, coach Geri allenatore dei “Chiari” ha richiamato in panchina la sua squadra dopo l’ennesimo tiro forzato di capitan Laganà e…poi tutti in piedi!

La bellezza e la felicità che si è vista negli occhi di tutti, è stata l’espressione massima della pallacanestro, un regalo stupendo per entrambe le dirigenze che si sono viste gratificate per il grande lavoro fatto finora.

Inoltre, le due società hanno voluto ringraziare degli “amici comuni”, ovvero i ragazzi di Decathlon Gioia Tauro: una realtà che sostiene quotidianamente il lavoro delle due realtà reggine e che, pubblicamente, ringraziamo ancora una volta per il prezioso supporto che il direttore Cesare Binetti e tutti i ragazzi dedicano alle nostre società.

Nella speranza che la prossima volta il meteo sia più clemente e consenta al pubblico di riempire in massa il palaLumaka, siamo sicuri che questa sarà la prima di una lunga serie di edizione di “Basketb..ALL TOGETHER” e che, piano piano, ogni tipo di barriera andrà sempre di più abbattuta rendendo lo sport libero di essere veramente per tutti nella quotidianità di tutti i giorni.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>