Grande prova di squadra, la Lumaka vince al palaMazzetto


violalmk

Ultima partita della fase regionale del campionato U16 d'Eccellenza, la Lumaka fa visita alla Viola.

Concentrati, sicuri, ma soprattutto uniti: ecco tre aggettivi con cui si potrebbe riassumere la partita dei biancorossi.

I padroni di casa partono con Commisso, Centofanti, Giovannini, Gullì e Frascati; risponde la Lumaka con Christian Azzarà, Alessio Cristiano, Eric Fiorillo, Andrea Palamara e "Buka" Egwoh.

Iniziano bene gli Snails che trovano con continuità la via del canestro, limitando dall'altra parte gli attacchi della Viola, a fine primo quarto il punteggio è 10 a 17.

Da qui la partita diventa un botta e risposta continuo con le due squadre che giocano a viso aperto e senza alcun timore, i padroni di casa riescono a portarsi avanti di due lunghezze a pochi secondi dalla fine ma Buka Egwoh piazza un arresto e tiro sulla sirena che manda tutto al supplementare.

Nell'overtime la Lumaka, sulle ali dell'entusiasmo, riesce a riportarsi avanti e controllare senza particolari problemi fino alla fine.

Gli Snails di coach Andrea Pellicanò espugnano, dunque, il palaMazzetto dopo un overtime: 68 a 73.

Una prova che lascia tanta soddisfazione in casa Lumaka, non solo per il risultato, ma anche per la grande compatezza che i nostri ragazzi hanno dimostrato durante tutto l'arco del match a testimonianza di come il cammino intrapreso sia quello giusto.

Bravi ragazzi: avanti così!

 

Il tabellino:

S.B. Viola 68 – Lumaka 73

(10-17, 30-37, 50-52, 66-66)

S.B. Viola:

La Rocca, Arillotta, Pandolfi, Bagnato, De Tommaso 4, Commisso 14, Centofanti 17, Giovannini 6, Elia, Mandalari, Gullì 8, Frascati 19. All. Bolignano Ass. All. Sant'Ambrogio

Lumaka:

Lombardo, Azzarà, Crucitti 11, Cristiano 6, Fiorillo 12, Palamara 11, Egwoh 22, Scopelliti, Romeo 3, Manti, Ripepi 8. All. Andrea Pellicanò Ass. All.: Lucio Laganà 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>