Lumaka 2019/20: si parte!


Nella meravigliosa cornice di Gambarie d’Aspromonte, più precisamente nella gremitissima sala Verde dell’Hotel Miramonti, la Lumaka ha dato il via alla stagione 2019/2020. 

 

Per la prima volta nella sua storia, la nostra società si prepara ad affrontare una nuova ed intrigante avventura chiamata serie C Silver, il tutto senza però dimenticare quello che è il motore della Lumaka, ovvero, il settore giovanile e il Minibasket.

La presentazione si è aperta con un dovuto e sentito grazie a tutti i protagonisti, dentro e fuori dal campo, di una stagione meravigliosa come quella appena trascorsa: giocatori, allenatori, dirigenti, staff medico e sponsor.

Il primo “botto” serale è stata la conferma del main sponsor (Fratelli Beretta) e l’ingresso del nuovo top sponsor (Audi Zentrum Reggio Calabria) che daranno ulteriore lustro alla maglia biancorossa.

Paolo Beretta, arrivato in Aspromonte appositamente per la presentazione della nuova stagione della Lumaka, si è detto “felicissimo di poter supportare il lavoro di una società sportiva che rispecchia in pieno i valori morali della nostra azienda. Siamo diventati da poco partner ufficiali dell’Everton Academy, la “cantera” calcistica più importante e antica d’Inghilterra, e posso serenamente dire che provo lo stesso orgoglio nel poterci confermare al fianco della Lumaka, una società che fa tanto nello sport ma, anche e soprattutto, nel sociale”.

La seconda, e forse la più attesa, novità della serata è stata la “scoperta” dei nuovi completini di gioco.

I due capitani delle future squadre U15 e U16 Vincenzo Trunfio e Francesco Irrera hanno tirato giù i lenzuoli che nascondevano le nuove e bellissime divise disegnate da #Ntc Sport Industries appositamente per la nostra società.

A raccontare le nuove divise sono stati Luca Laganà (capitano della nostra serie C e amministatore di #Ntc) e, l’assessore alla Valorizzazione del Patrimonio Culturale, l’avv. Irene Calabrò.

Il capitano, emozionatissimo, ha spiegato come “questi nuovi completini sanciscono quel legame inscindibile tra una realtà come la Lumaka e la città di Reggio. Per chi, come me, ama visceralmente la propria terra avere addosso la propria città non è altro che un motivo in più per dare tutto quello che si ha dentro, e anche di più.”

L’assessore Calabrò, invece, ha ringraziato la famiglia Laganà per “l’importanza di un lavoro sportivo e sociale che, ormai da anni, la Lumaka mette su tutto il territorio metropolitano. L’innamorarsi della propria terra è un sentimento che, purtroppo, non tutti hanno dentro. Vedere i monumenti della città sulla maglia di una delle realtà più positive in assoluto è un motivo di grande orgoglio per tutti noi.”

 Dopo la presentazione delle maglie, è stato il momento di dire grazie ad un altro importantissimo partner: Decathlon Gioia Tauro, rappresentati per l’occasione da Jessica Calandra, responsabile degli sport di squadra del megastore, che ha ritirato la maglia dedicata al negozio (con codice di riferimento 545 sulla maglia) e quella per il suo Store Manager Cesare Binetti, grande amico della nostra società.

 A chiudere la serata la simpaticissima presentazione del completino “Black and White” del Minibasket e di tutta la nuovissima linea di merchandising targata Lumaka.

 

 

 

 

 

Quella trascorsa è stata una stagione indimenticabile ma, in casa Lumaka, c’è tanta voglia di fare bene e, siamo sicuri, che tutti daremo ancora una volta il nostro meglio!

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>