U16 ECC: la Lumaka torna a correre, battuta la Smaf


lumakasmaf

Dopo aver perso all'esordio contro la Basketball Lamezia, la Lumaka reagisce subito: battuta la Smaf 69 a 63.

Prima uscita casalinga per gli Snails di coach Andrea Pellicanò, di fronte la Smaf di Catanzaro di coach Simona Pronestì.

Primi due quarti tutti per i catanzaresi con la Lumaka costretta ad inseguire, ma sempre a stretto contatto, con gli ospiti che sfruttano la poca presenza dei biancorossi a rimbalzo. I padroni di casa tentano più volte la reazione, bellissimo il miniparziale firmato da Azzarà, ma gli ospiti non mollano: all'intervallo il tabellone dice 27-34.

Al rientro dagli spogliatoi però gli Snails cambiano faccia: a suonare la carica il più piccolo di tutti, Federico Romeo, autore di giocate importanti sia in attacco che in difesa. La Lumaka prende fiducia e il pubblico presente spinge gli Snails ad una rimonta che si completa a fine terzo quarto grazie ad un parziale di 20 a 13.

L'ultimo quarto è bellissimo, poca precisione nel gioco da entrambe le parti ma tanta, tantissima, intensità. Fiorillo e Palamara si prendono la squadra sulle spalle, sostenuti da un'ottimo Crucitti e dal cuore immenso di Scopelliti.

Finale con le due squadre a contatto, la Lumaka prova per ben due volte a chiudere la partita con canestri pesanti: una bomba di capitan Cristiano e una di Palamara danno un leggero vantaggio agli Snails ma la Smaf non arretra di un centimetro grazie alle giocate di Dolce e Pilò. La giocata decisiva, che chiude definitivamente la partita la firma ancora una volta il più piccolo in campo, Federico Romeo spizza e ruba la palla su una penetrazione di Dolce, e successivamente realizzando in lunetta i 2 tiri liberi che chiudono la partita.

Finisce 69-63, prima vittoria stagionale per la Lumaka.

Una vittoria che sa tanto di voglia, una partita che darà tanta fiducia ad un gruppo che può ancora crescere tantissimo!

GO SNAILS GO!!!

Lumaka 69 – Smaf 63

(9-14, 27-34, 47-47)

Lumaka:

Azzarà 2, Laganà ne, Crucitti 11, Fiorillo 17, Lombardo, Palamara 21, Egwoh 1, Manti, Cristiano 6, Ripepi, Romeo 8, Scopelliti 4. All. Andrea Pellicanò

Smaf:

Naccarato, Ferrandina 2, Vilardi 7, Scala, Pilò 16, Gallo, Urzino 4, Farenza, Dolce 17, Citraro 5, Severino 9, Ursino 1. All. Simona Pronestì

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>