U16: gli Snails battono la Smaf e si isolano in vetta.


Prima di raccontare la partita disputata ieri, i nostri ragazzi, lo staff tecnico e la tutta la Lumaka vogliono fare tanti auguri di una prontissima guarigione a Mattia Dolce, giocatore della Smaf Catanzaro recentemente infortunatosi. FORZA MATTIA!!

lmksmaf

Era una partita importante e la Lumaka ha risposto presente: successo e primato.

Primo quarto equilibrato, gli ospiti riescono a chiudere avanti, guidati dal duo Pilò – Severino, ma la Lumaka rimane a contatto: 13 a 16.

Nel secondo periodo coach Pellicanò cerca energia fresca in panchina e la trova: uno strepitoso Andrea Ripepi segna 11 dei 18 punti realizzati dagli Snails che impattano a quota 31. Si va negli spogliatoi in perfetta parità.

Dopo l'intervallo lungo la Lumaka prova più volte a scappare ma la Smaf non molla, Ripepi, ancora lui, e Alessio Cristiano aprono le danze, Matteo Laganà e Christopher Egwoh le chiudono, targando un mini allungo biancorosso che a fine terzo quarto si porta sul 47 a 42.

L'ultimo quarto inizia sulla falsa riga del terzo, ma nel finale la Lumaka ne ha di più e allunga fino al +14. Pallone e Vilardi sono gli ultimi a mollare, la partita termina sul 61 a 51 per una Lumaka che conquista i due punti e il primato solitario in classifica.

Lumaka 61 – Smaf 51

(13-16, 31-31, 47-42)

Lumaka:

Lombardo, Azzarà, Viola 1, Laganà 12, Crucitti, Cristiano 4, Fiorillo 6, Palamara, Egwoh 21, Scopelliti, Romeo 2, Ripepi 15. All. Andrea Pellicanò

Smaf:

Pallone 6, Vilardi 1, Durante, Pilò 20, Gallo, Urzino 2, Farenza 2, Naccarato 7, Gualtieri, Severino 14, Scala. All. Pronestì

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>