U18 Ecc: Vittoria esterna per la Lumaka, espugnato il PalaMazzetto.


PARTITATIPO1

Dopo la sconfitta del palaSparti contro il Lamezia Basketball, non perde tempo la Lumaka che si rialza subito battendo a domicilio la S.B. Viola con il punteggio di 51 a 65.

I padroni di casa partono con Laiacona, Plutino, La Rocca, Surace e Marino, risponde coach Gebbia con Vazzana, Laganà, Fiorillo, Egwoh e Savio.

Una Lumaka vogliosa prova sin da subito ad imporre il proprio ritmo di gioco guidata da Buka Egwoh, protagonista di un inizio a marce altissime. Il primo quarto si chiude sul 7 a 16 per gli Snails.

Nel secondo periodo, la Viola prova a recuperare grazie alle giocate di un ottimo Surace ma i ragazzi di coach Gebbia riescono a contenere tutti i tentativi di rimonta dei padroni di casa con Matteo Laganà e Claudio Neri che riescono a trovare con continuità la via del canestro. 

Si va negli spogliatoi sul 23-29.

Al rientro in campo la Lumaka spinge ancor di più sull'accelleratore con il duo Domenico Vazzana – Matteo Laganà che segna continuità e che in difesa riesce a limitare gli attacchi avversari con un gran bel lavoro di squadra. A cavallo tra terzo e quarto quarto un'ulteriore spinta la dà un positivissimo Andrea Ripepi, autore di 4 punti importantissimi che consentono alla Lumaka di andare all'ultimo mini riposo sul +14 (35-49).

L'ultima frazione continua sui binari del terzo quarto, Domenico Vazzana continua a segnare e la Lumaka chiude ogni tipo di velleità con il canestro di Eric Fiorillo.

La gara si chiude sul 51 a 65 per gli Snails che bissano il successo del girone d'andata al palaLumaka con una prova convincente di tutto il collettivo biancorosso.

A fine partita abbiamo raccolto il commento del nostro numero 6, Filippo Messineo: 

"E' stata una partita molto intensa e combattuta, con gli avversari sempre vicini. Abbiamo combattuto, buttandoci su ogni pallone, sudando e mettendo il cuore dove non arrivavamo con la tecnica. Le partite si portano a casa cosi. Vorrei fare una menzione particolare per Buka Egwoh che, come tutti, è stato fondamentale per la vittoria. Spero che questa partita gli serva da stimolo per le prossime partite, può fare moltissimo in questo campionato."

Il tabellino del match:

S.B. Viola 51 – Lumaka 65

(7-16, 23-29, 35-49)

S.B. Viola:

Sartiano, Laiacona, Faraci 11, Bagnato 6, Commisso, Plutino 3, La Rocca 5, De Tommaso, Speziale, Surace 18, Scorza, Marino 5. All. Tripodi Ass. All. Dattola

Lumaka:

Vazzana 24, Postorino 2, Neri 6, Messineo, Vadalà, Laganà 21, Fiorillo 2, Egwoh 8, Savio, Ripepi 4. All. Gaetano Gebbia Ass. All. Andrea Pellicanò

Arbitri: Francesco Praticò e Giovanni Santucci di Reggio Calabria

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>