MINI & BASKET Reggio Calabria

Gli Snails passano a Catanzaro: la Beretta mette la seconda!

Dopo aver siglato il primo successo stagionale sul parquet del palaLumaka contro Soverato, i biancorossi espugnano il palaGiovino di Catanzaro e siglano la seconda vittoria consecutiva.

Contrariamente a quanto abbiamo visto in queste prime partite, gli Snails faticano ad inizio partita e la Smaf, con grande precisione, vola anche sul + 20.

Il secondo periodo continua sulla falsa riga del primo e, all’intervallo lungo, il punteggio è sul 43 a 26 per la Smaf.

Al rientro dagli spogliatoi però arriva la tanto attesa reazione biancorossa, gli Snails iniziano ad alzare i giri del loro motore su entrambi i lati del campo e, un punto alla volta, rosicchiano il vantaggio dei padroni di casa.

La Lumaka è nuovamente in partita e con soli 3′ ancora da giocare impattano il punteggio sul 57-57. Con l’inerzia tutta a trazione biancorossa gli Snails sono bravi a sfruttare le palle recuperate e i tanti rimbalzi offensivi e, dopo aver messo il naso avanti, riescono ad allungare sul +6 finale (61-67).

A fine partita è tanta la felicità per i ragazzi di coach Gebbia che dimostrano, anche in questa occasione, di essere in costante crescita.

SMAF Catanzaro 61 – Beretta Lumaka 67

(23-13, 43-26, 50-44)

SMAF Catanzaro:

Basile 17, Spanò 9, Pullano 4, Manasia 6, Riverso 11, Corradino 7, Cosentino 4, Godino 3. All. Ceroni

Beretta Lumaka:

Basile 5, Boncompagni 3, Cotronei, Delfino 9, Liberatori, Ferrari 3, Iaria 2, Ripepi 13, Stelitano 10, Surfaro 13, Tallarida, Trotta 9. All. Gaetano Gebbia